© 2017 by Sadhana Yoga Studio

September 12, 2019

Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Ganesh Chaturthi

August 27, 2017

 

Nell'induismo il Ganesh Chaturthi, o Vinayaka Chaturthi, è una festa per celebrare la nascita di Ganesh, figlio di Shiva e Parvati. Cade il quarto giorno dopo la luna nuova del mese di Bhadrapada, corrispondente al periodo che va dal 23-24 agosto al 22-23 settembre, lo stesso durante il quale, nell'astrologia occidentale, il sole transita nel segno della vergine.

Quest’anno inizia oggi, venerdì 25 agosto e termina il 5 settembre.

 

Ganesha è una divinità molto amata ed invocata, poiché è il Signore del buon auspicio, che dona prosperità e fortuna, il Distruttore degli ostacoli di ordine materiale o spirituale e per questa ragione se ne invoca la grazia prima di iniziare una qualunque attività, come ad esempio un viaggio, un esame, un colloquio di lavoro, un affare, una cerimonia, o un qualsiasi altro evento importante ed è tradizione che tutte le sessioni di bhajan, canti devozionali, comincino con una invocazione a Ganesha.

 

Il corpo e la testa di un elefante,  simbolo di grande  forza e di coraggio intellettuale, nonchè icona di buon aspicio. In molte filosofie e nel pensiero comune, l’elefante è un portafortuna. L'elefante è l'animale più grande e forte della foresta, ma è anche  un animale vegetariano, si ciba di foglie e radici.  E' un animale fedele e affettuoso verso i suoi guardiani ed è molto docile se trattato con amore e rispetto. Ganesh, pur essendo un dio potente, è un dio che agisce nell’ amore e pratica il perdono e la compassione. Egli però è dotato di grande forza e  può distruggere l'intera foresta se provocato.

Nell’iconografia appare accanto a Ganesh un topolino, Mushika o Akhu, sul quale si sposta Ganesh. Il topo, normalmente visto come un pericolo per i pachidermi e chiaramente piccolo di dimensioni per poter trasportare un elefante, simboleggia l'intelletto. Le strane proporzioni possono essere interpretate sotto diversi aspetti, uno tra i quali, la mancanza di pregiudizio da parte del dio sulle potenzialità di ogni essere nonostante forma e dimensioni. L’intelletto, il topo, si intrufola nella mente e in ogni angolo!!!!

Ganesh viene anche rappresentato con OM il simbolo del suono Universale.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici